Il risveglio della signorina Prim, un “libro-bijou” per la vostra libreria

Il risveglio della signorina Prim, un “libro-bijou” per la vostra libreria

prim

Un romanzo assolutamente delizioso. Poche volte mi è capitato di utilizzare questo aggettivo per descrivere un libro, ma Il risveglio della signorina Prim è una di quelle storie che addolciscono le giornate, come una fetta di torta della nonna in una domenica d’inverno.

Natalia SanmartinScritto dalla spagnola Natalia Sanmartin Fenollera, che ho avuto il piacere di incontrare (qui l’intervista), Il risveglio della signorina Prim, in libreria per Mondadori, è la storia di una giovane donna, colta e plurilaureata che, stanca della competitiva vita di città, risponde a un annuncio per un posto di bibliotecaria nella villa di un benestante signore nel tranquillo paese di Sant’Ireneo di Arnois;

Cercasi spirito muliebre assolutamente non sottomesso al mondo. In grado di fare la bibliotecaria per un gentiluomo e i suoi libri. Attitudine alla convivenza con cani e bambini. Meglio senza esperienza lavorativa. Astenersi se in possesso di laurea e diplomi post lauream.

Nonostante l’esperienza lavorativa e l’abbondante formazione, l’intraprendente signorina Prim si presenta al colloquio e, com’era da immaginare, lo supera a pieni voti.

Una volta assunta, la donna si renderà presto conto di essere capitata in una comunità alquanto particolare, che fa del rifiuto della modernità il perno centrale della sua filosofia, volta a recuperare abitudini dimenticate e valori perduti. Nel suo nuovo ruolo la signorina Prim farà la conoscenza di personaggi più o meno bizzarri e sarà costretta a frequenti duelli dialettici con il suo colto e intelligente datore di lavoro, una sorta di Mr Darcy mai citato per nome, ma indicato semplicemente come “l’uomo dello scranno”, che riuscirà spesso a minare le sue razionalissime convinzioni e forse a toccarle il cuore (ma senza baci e smancerie).

Il risveglio della signorina Prim è un tripudio di citazioni letterarie, dialoghi illuminanti, conditi con una giusta dose di ironia, il tutto narrato con uno stile leggiadro, che ne fa una lettura molto femminile ma apprezzabile anche da lettori di sesso maschile dotati di sensibilità, cultura letteraria e senso dell’umorismo.

Un “libro-bijou” che fa risplendere la libreria di chi lo possiede.

  • Titolo: Il risveglio della signorina Prim
  • Titolo originale: El despertar de la señorita Prim
  • Autore: Natalia Sanmartin Fenollera
  • Editore: Mondadori
  • Pagine: 256
  • Uscita: aprile 2014
  • Prezzo: 16,50€
  • Voto: 8

Se ti è piaciuto questo post, non perderti i prossimi. Clicca qui e iscriviti subito per ricevere tutti gli aggiornamenti

2 commenti

  1. Avatar
    Claudia Settembre 14, 2015

    Ho appena finito di leggere questo libro, scelto dopo aver letto la tua recensione. Una vera gemma. Grazie per il consiglio!

    • Avatar
      Patrizia La Daga Settembre 14, 2015

      Cara Claudia,
      sono davvero felice che ti sia piaciuto! Grazie mille per avermelo fatto sapere, è sempre una gioia scoprire di essere in sintonia con i gusti dei miei lettori.

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi con * sono obbligatori*