Il successo è dei belli

Secondo la sociologa inglese Catherine Hakim non ci sono dubbi: più si cura il proprio aspetto e s’investe nel proprio “capitale erotico” più si hanno possibilità di emergere nella vita.

Nel suo libro El capital erotico, el poder de fascinar a los demás, (Il capitale erotico – il potere di affascinare gli altri), uscito nel 2011 in UK e da poche settimane in Spagna (ma non nel nostro Paese) per opera della casa editrice Debate editorial, la sociologa, che è professoressa alla London School of Economics, raccoglie anni di indagini con metodo scientifico e afferma che “oltre al capitale umano ed economico esiste quello erotico: un mix di bellezza, attrazione sessuale, vitalità, capacità di vestirsi, fascino e comunicativa. Quanto più si potenziano e si sfruttano queste risorse più successo si ha nella vita”.

La sociologa, che fa riferimento a donne e uomini indistintamente, sostiene che nella bellezza Dna e volontà concorrono alla pari e che le persone dovrebbero “migliorare il proprio aspetto e approfittare della propria capacità di seduzione per ottenere ciò che desiderano”. Catherin Hakim non risparmia parole severe a chi non si cura della bilancia: “Essere grassi è indifendibile e innecessario. L’obesità è una scelta personale che provoca un costo extra per tutti i cittadini, visto che i grassi vengono ricoverati piu spesso sia per problemi di diabete, respiratori etc”.

Chi si mantiene in forma e cura il proprio aspetto, dalla pettinatura al trucco fino al vestito, è in grado, sempre secondo la sociologa, di ottenere atteggiamenti più favorevoli da parte della gente e di conseguenza sviluppare un carattere più aperto e socievole. Chi si trascura è avvisato.

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi con * sono obbligatori*