Tre volte all’alba di Alessandro Baricco

Tre volte all’alba di Alessandro Baricco

Essere sorpresi da un romanzo è sempre un’esperienza piacevole. Se poi, quando lo si termina si ha già voglia di rileggerlo, significa che il romanzo in questione è riuscito molto bene. E’ il caso di Tre volte all’alba (Feltrinelli), l’ultimo sforzo letterario di Alessandro Baricco, un libro che in sole 94 pagine ammanetta il lettore alla vita di due personaggi indimenticabili.

Il romanzo è diviso in tre parti e al termine della prima si ha la sensazione che l’opera sia composta da tre racconti completamente indipendenti tra loro.

È con stupore che in breve si scopre il filo conduttore che unisce ogni riga e fa sì che il lettore, inizialmente smarrito, torni a cercare dettagli a torto trascurati nelle pagine anteriori.

Raccontare la trama di questo romanzo non si può e non si deve. Ne risentirebbe la magia della scoperta. In un tempo dilatato e inverosimile, Baricco racchiude vite che s’intrecciano e che meritano di essere rivelate poco a poco.

I tre incontri notturni di cui narra l’autore sono densi di dialoghi talvolta bizzarri ma carichi di umanità e poesia, e si leggono d’un fiato prima che la luce dell’alba illumini la loro irrealtà.

Un libro facile da leggere sul quale è inevitabile porsi domande complesse. Una su tutte:  che cosa capiterebbe se le persone che amiamo le avessimo incontrate in momenti diversi della nostra vita?

Ce n’è abbastanza per meditare fino all’alba. Bravo Baricco.

  • Titolo: Tre volte all’alba
  • Autore: Alessandro Baricco
  • Editore: Feltrinelli
  • Prezzo: 10€
  • Voto: 9

4 commenti

  1. Avatar
    marina aprile 03, 2012

    Vien voglia di leggerlo al più presto per assaporare la magia del romanzo che Patrizia ci ha svelato.

  2. Avatar
    federico aprile 10, 2012

    Appena finito di leggere, alle 3,20 del mattino, tutto d’un fiato.
    Credo che presto lo rileggero, per cogliere con maggiore attenzione le sfumature sfuggitemi…
    Intreccio di tre storie che vi faranno riflettere a lungo, metafore di vita……

  3. Avatar
    viviana giugno 16, 2012

    Baricco o amo da sempre, dai tempi di Pickwick e ho letto tutti i suoi libri ..
    Divorerò anche questo!
    Feltrinelli arrivoooooooooo……..
    ahahahahahahah!!
    Come sempre grazie :-)

  4. Avatar
    Giuseppina Giaquinto de Araujo ottobre 25, 2018

    Tra tutti autori che abiamo studiato al Istituto Italiano di Cultura a Rio de Janeiro,

    Alessandro Baricco è stato sempre il mio preferito.

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi con * sono obbligatori*