“La vita perfetta” di Renée Knight

“La vita perfetta” di Renée Knight

La vita perfetta dell’inglese René Knight, pubblicato in Italia da Piemme, è un romanzo adatto agli ultimi scampoli d’estate, perché è una storia “calda”, da leggere d’un fiato sotto l’ombrellone (e non solo perché ce n’è uno rosso in copertina) o nei pigri pomeriggi di riposo.

La vita perfettaLa vicenda ideata da Renée Knight è un thriller avvincente che prende il via da un segreto della protagonista, Catherine, madre di famiglia e documentarista di successo (come l’autrice del libro che lavora per la BBC), che dopo anni di felice matrimonio si trova a dover fare i conti con un passato doloroso che pensava sepolto per sempre. La donna si riconosce nella protagonista di un romanzo che le viene misteriosamente recapitato e da quel giorno nulla nella sua vita sarà più lo stesso.

Parallelamente, un anziano e oscuro personaggio, Stephen Brigstocke, racconta la sua vita tormentata dopo la perdita del figlio, poco più che adolescente, avvenuta molti anni prima in occasione di una vacanza in Spagna, dove il ragazzo, prima di morire, ebbe modo di conoscere Catherine.

L’alternanza delle voci narranti e i frequenti flashback catturano inevitabilmente il lettore che, per buona parte del libro, cerca di svelare il mistero che unisce le vite dei protagonisti.

La vita perfetta è una storia ben congegnata, ideale per chi cerca pagine ricche di suspense e ha il pregio di avere un finale per nulla scontato, basato più sulla ragione che sull’azione.

Un libro per tutti quelli che nella lettura cercano svago.

 

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi con * sono obbligatori*